rinofiller-iniezione-nasoIl rimodellamento non chirurgico del naso detto rinofiller, è una tecnica recente non invasiva volta a migliorare l’estetica del naso senza tuttavia il ricorso a un intervento chirurgico di rinoplastica. È consigliato, dunque, a coloro che non possono permettersi la spesa o i tempi di guarigione legati alla chirurgia, o che semplicemente sono spaventati dal pensiero di ricorrere al bisturi,
Il rinofiller consiste in micro-infiltrazioni, effettuate direttamente nel naso, di acido ialuronico (assolutamente sconsigliati i filler permanenti per i gravi effetti collaterali che il loro utilizzo comporta).
Le infiltrazioni vanno praticate in specifiche aree, in base al tipo di inestetismo che si intende correggere, ovvero alla radice, per far scomparire la “gobba”, alla punta, per un naso all’insù, oppure sul dorso, nel caso del cosiddetto “naso a sella”, che presenta schiacciamenti o vuoti da riempire, congeniti o addirittura provocati da un precedente intervento di rinoplastica malriuscito
Ovviamente un simile intervento non può sostituire in toto la rinoplastica, dal momento che consente, come già detto, di ovviare solo ad alcuni piccoli difetti come il gibbo nasale, il dorso scavato o la punta del naso cadente.
E neppure permette di risolvere problemi funzionali quali la deviazione del setto nasale o l’ipertrofia dei turbinati.

Rinofiller: indicazioni

Il rinofiller è particolarmente indicato per:
• eliminare la cosiddetta “gobba” nasale
• tirar su la punta del naso cadente
• correggere un profilo “a sella” o “scavato” (congenito o risultante da una precedente rinoplastica chirurgica).
• migliorare la simmetria

Rinofiller: trattamento ed effetti collaterali

Il rinofiller è un intervento che assicura risultati rapidi, senza peraltro la presenza di pesanti effetti collaterali. Altro vantaggio è che gli effetti del trattamento sono immediatamente visibili.
Il trattamento di rinofiller viene effettuato in ambulatorio e, di solito, non necessita d’anestesia. La sua durata va mediamente dai 20 ai 30 minuti e generalmente non provoca dolore, essendo le micro-iniezioni ben tollerate.
Purtuttavia, essendo la soglia del dolore soggettiva, all’occorrenza, qualora se ne temesse l’insorgenza, è possibile applicare una pomata anestetica o del ghiaccio una mezz’ora prima del trattamento.
Gli effetti collaterali del Rinofiller sono quelli comunemente riscontrabili con gli altri trattamenti di medicina estetica effettuati con i filler. E comunque sempre di lieve entità.
A seguito del rinofiller si può avere difatti un leggero gonfiore in prossimità dell’area dove è stata effettuata l’infiltrazione nonché, ma più di rado, assistere alla comparsa di qualche minuscolo livido.
Il giorno stesso dell’intervento, data la modesta entità degli effetti collaterali, è possibile tornare alle proprie attività.

Rinofiller durata

Il rinofiller, come del resto ogni trattamento che utilizzi filler riassorbibili, non offre risultati permanenti (i benefici mediamente hanno una durata di circa 12-16 mesi).
Di conseguenza è necessario sottoporsi al trattamento all’incirca una volta l’anno, qualora si desiderino mantenere nel tempo i risultati ottenuti.
Ad ogni modo il ricorso a un simile trattamento non esclude la possibilità d’effettuare successivamente un vero e proprio intervento di rinoplastica.

Rinofiller, i costi

Il trattamento estetico di rinofiller ha un costo medio di 500-600 euro a seduta, e varia col variare dell’entità del rimodellamento richiesto. Occorrerà tuttavia tener conto della revocabilità del risultato, dal momento che, il mantenerlo nel tempo, avrà un costo non indifferente.

Siamo i collaboratori di Voletevi Belli. Sempre alla ricerca di soluzioni per aumentare il benessere e la qualità vita.

Recommended Posts

Leave a Comment

liposkill-cellule-staminaliginnastica-facciale-esercizi